Il Comitato per la Protezione degli Ernici è felice di annunciare l’adesione  del  WWF Lazio, di ALTURA Lazio, del CAI di Frosinone e di Mountain Wilderness al progetto di tutela di un’ampia area dei Monti Ernici per favorirne la colonizzazione da parte dell’orso bruno marsicano,  per garantirne la fruizione a tutti coloro che amano  la natura e per far si’ che diventi il motore di uno sviluppo economico ecocompatibile per tutti i paesi dell’area interessata.

Altre associazioni stanno in questi giorni valutando la proposta del Comitato che invita tutti coloro che hanno a cuore la natura dei Monti Ernici ad aderire al nostro progetto.

Nei prossimi giorni incontreremo gli organi competenti della Regione Lazio e vi riporteremo dell’esito dell’incontro.


Si è svolto Sabato 8 Giugno a Pettorano sul Gizio la conferenza organizzata dalla Riserva Naturale Monte Genzana Alto Gizio dedicata alla gestione e monitoraggio dell’orso bruno marsicano nelle aree esterne al Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Alla conferenza hanno partecipato tutti gli Enti che a vario titolo sono interessati alla gestione dell’orso, l’evento ha rappresentato la prima occasione in cui è stato fatto un resoconto della situazione del plantigrado al di fuori del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Complessivamente la conferenza, ottimamente organizzata, ha avuto un grande successo di pubblico ed ha confermato come la conservazione dell’orso marsicano interessi sempre piu’ l’opinione pubblica.

Il Consigliere di Salviamo l’orso ,  Gaetano de Persiis, profondo conoscitore dell’orso marsicano e dei Monti Ernici, dove l’orso è di casa , e’ stato relatore di una bella presentazione tutta incentrata sulla necessita’ di garantire un’adeguata tutela ai nosti Ernici. Salviamo l’Orso e il Comitato per la Protezione dei Monti Ernici, ritengono indispensabile ed urgente che la Regione Lazio provveda a un’efficace tutela di queste montagne, nell’interesse dell’orso bruno dell’Appennino e in ossequio al patto (PATOM) da essa sottoscritto. A tal fine siamo lieti di annunciare che una proposta organica di tutela e’ stata appena inviata alla regione Lazio dopo una serie di  contatti informali con la nuova giunta regionale  dove abbiamo trovato interlocutori interessati e preoccupati quanto noi di garantire il futuro e dell’orso e della natura degli Ernici … con buona pace di coloro che pensano di continuare a fare il bello e il cattivo  tempo a casa nostra !!


Il Sito del Comitato per la protezione degli Ernici   debutta oggi in rete , ed e’ una buona notizia per tutti coloro che hanno a cuore  il destino di queste montagne  ricche di angoli di natura preziosa e di scorci panoramici  spesso  sconosciuti anche a coloro che le frequentano.  E’ arrivato  il momento di accordare a questi luoghi la protezione che si meritano , protezione che come tutti sappiamo sfumo’ a fine anni 80 quando l’iter per  l’istituzione del tanto atteso Parco Regionale dei monti Ernici  s’interruppe  a causa dell’improvvisa crisi politica che condusse allo scioglimento del Consiglio regionale del Lazio.

Quasi 25 anni dopo vogliamo riprovarci e sostenuti da amici vecchi e nuovi, associazioni , ed  amministratori locali abbiamo deciso di usare la rete per dar voce alla nostra battaglia che e’ battaglia prima di tutto di civilta’ per riaffermare la necessita’ di preservare lembi non ancora devastati di un  territorio unico per varieta’ e bellezza, eredita’ da passare alle future generazioni.

Quando nel Luglio 2012 avemmo la fortuna di osservare e fotografare  un giovane orso bruno marsicano  che si aggirava sui nostri Ernici  pensammo subito che fosse un segno del destino,  qualcosa di raro e speciale  che si affidava alla nostra volonta’ e capacita’ di preservarlo. A primavera di quest’anno quando abbiamo di nuovo avuto la certezza  che Ernico (il nostro orso ) era ancora qui sulle nostre montagne sopravvissuto ad una stagione di caccia e ad un duro inverno magari in compagnia di altri suoi simili provenienti dai monti abruzzesi o dai Simbruini abbiamo rotto gli indugi e ci siamo imbarcati in questa avventura .

Il sito ed il Comitato sono aperti ai contributi di tutti coloro che come noi hanno questo sogno di vedere ampie zone degli Ernici finalmente sottratte agli interessi privati di qualche minoranza  e riconsegnati alla natura perche’ tutti ne possano godere e perche’  possano diventare una vera risorsa per le comunita’ locali  dando vita a una serie di attivita’ turistiche sostenibili come avviene  nelle vicine  aree protette abruzzesi e laziali.

Comitato per la protezione dei Monti Ernici


Si terrà Sabato 8 Giugno 2013, presso il Castello Cantelmo di Pettorano sul Gizio (AQ) il convegno dal titolo: Gestione e monitoraggio dell’orso bruno marsicano nelle aree esterne al Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, organizzatto dal Centro Studi per le Reti Ecologiche della Riserva Naturale Monte Genzana Alto Gizio. Interverrà anche l’associazione Salviamo l’Orso, con una presentazione sulla tutela dell’orso marsicano nei Monti Ernici.

loc_conf_orso_x_WEB